Mostra “Accardi-Sanfilippo. L’avventura del segno” riapre a Marsala. Visitabile anche palazzo Grignani

Con l’arrivo della zona gialla in Sicilia, da domani, i battenti musei e siti d’arte. A Marsala resteranno quindi appena nove giorni per visitare mostra su Carla Accardi e Antonio Sanfilippola m inaugurata al Convento del Carmine a fine settembre e costretta alla chiusura, dopo poco più di un mese, per la pandemia che ha imposto un sofferto sigillo a tutti i luoghi della cultura in Italia.

Con la mostra “Carla Accardi – Antonio Sanfilippo. L’avventura del segno”, prima indagine comparata fra due grandi protagonisti dell’arte astratta del Novecento, riapre a Marsala anche Palazzo Grignani, che ospita la collezione permanente d’arte contemporanea costituita negli ultimi trent’anni di attività della pinacoteca e dell’ente mostra diretto sapientemente da Felice Licari.

La mostra marsalese, che in in primo momento doveva concludersi il 10 gennaio e che poi è stata prorogata al 28 febbraio, potrà essere visitata con ingresso libero e gratuito. Nessun biglietto di ingresso anche per ammirare Palazzo Grignani, nuovamente aperto alle visite. Entrambi i siti saranno aperti sia al mattino, dalle 10 alle 13 che al pomeriggio, dalle 17 alle 19.