L’Aeronautica Militare interviene per spegnere un incendio nel trapanese

Con l’aumentare delle temperature e  l’arrivo del vento di scirocco ritornano i terribili incendi. Grazie all’intervento dell’equipaggio dell’82° Centro C.S.A.R. (Combat Search And Rescue) di Trapani, è stato estinto un incendio nella zona di Erice (TP) in cui, vista la vastità dell’area interessata dalle fiamme, erano presenti anche i Canadair.

Sono stati necessari tre interventi di volo per estinguere le fiamme definitivamente. In totale sono stati effettuati 45 lanci sganciando quasi 34.000 litri d’acqua durante le 5 ore di volo necessarie a domare l’incendio.

L’ordine di decollo è giunto dal C.O.A. (Comando Operazioni Aerospaziali) di Poggio Renatico (FE), in coordinamento con la Sala Operativa Unificata Permanente (S.O.U.P.) della Regione Sicilia.

L’HH-139B fa parte degli assetti delle Forze Armate che il Ministero della Difesa ha messo a disposizione per la campagna antincendi boschivi di quest’anno in Sicilia, iniziata lo scorso 15 giugno, che consolida la collaborazione, in atto già da diversi anni, tra Forze Armate, Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e Protezione Civile (PROCIV).