Era stato allontanato dalla casa familiare solo pochi giorni fa, condotto in carcere alcamese di 69 anni

Solo pochi giorni fa, un 69enne alcamese, era stato raggiunto dal provvedimento di allontanamento dalla casa familiare per maltrattamenti in famiglia. I carabinieri, però, lo hanno sorpreso mentre tentava nuovamente di introdursi nell’abitazione in cui risiede la moglie, vittima di gravi minacce e di ripetute aggressioni fisiche e verbali da parte del marito.

Gli accertamenti svolti dai militari,   hanno   portato   l’Autorità   Giudiziaria   di   Trapani   ad   emettere   il provvedimento di arresto nei confronti dell’uomo. L’alcamese è stato dunque tratto in arresto dai  Carabinieri   di   Alcamo   che   lo   hanno   condotto   presso   la   Casa Circondariale   “Pietro   Cerulli”   di   Trapani.