Elezioni europee M5S, in 300 in corsa per una candidatura

0
336

Il Movimento 5 Stelle ha avviato le iniziative verso il voto per le elezioni europee. Sono circa 300 gli iscritti del M5S che hanno chiesto di partecipare alle euro-parlamentarie. Si tratta della consultazione on line per la designazione dei candidati alle elezioni europee in programma il prossimo 26 maggio, destinate ad avere importanti riflessi sul governo gialloverde, sempre che questo non si sfasci prima a causa della perenne litigiosità tra i due alleati, che vanno avanti per l’attaccamento alle poltrone. I trecento iscritti si riferiscono alla circoscrizione isole: l’84 per cento sono uomini, il restante 16 per cento è composto da donne, Il M5S non ha ancora reso noto l’elenco dei nomi ma ci sono certezze. La principale riguarda l’eurodeputato uscente, l’alcamese Ignazio Corrao (nella foto), che per il prestigio che gode nei piani alti dei grillini dovrebbe essere rieletto. I candidati hanno presentato i certificati penali e hanno fatto conoscere il loro profilo. Le date dell’europarlamentarie saranno presto rese note e probabilmente si svolgeranno entro la fine di questo mese e in tre fasi. Nel M5S alla Camera sono stati eletti anche persone che avevano ottenuto nella scelta on line, anche qualche preferenza in più di cento clik e oggi ricoprono cariche importanti con i risultati sulla grave situazione economica italiana sotto gli occhi di tutti. Intano oggi il M5S festeggia l’inizio della presentazione delle domande per il reddito di cittadinanza. che probabilmente, per gli strani casi della vita e coincidenze politiche, inizierà ad essere irrorato qualche giorno prima delle elezioni europee. Ma in quanto lo percepiranno realmente?