Band americana sceglie la valle del Belìce per il videoclip musicale

La valle del Belìce ancora una volta scelta per l’ambientazione di clip musicali. E’ proprio il Cretto di Burri, che da sempre  attira curiosi e turisti, ad essere al centro di set dei videoclip di cantanti italiani. Questa volta, a scegliere il particolare sfondo labirintico, è stata invece una band degli USA, i Mastodon. Americani, esattamente della Georgia, alfieri dell’heavy metal, hanno girato il loro video lo scorso agosto, sulle note di Pushing The Tides, ultimo singolo del gruppo.

Le scene del video musicale,  girate oltre nella particolare opera di Burri, hanno visto come sfondo anche i ruderi di Poggioreale, altro scenario suggestivo e particolare delle abitazioni distrutto dal terremoto 53 anni fa. Il video pubblicato su YouTube, in pochi giorni le visualizzazioni hanno raggiunto quota mezzo milione.

Non è la prima volta che il cretto di Burri faccia da scenografia a video musicali, già tre anni fa, infatti, la cantante italiana Francesca Michielin, aveva scelto proprio l’opera dell’architetto Burri per la sua canzone “Io non abito al mare”. Ancora una volta dunque i luoghi belicini, simbolo del terremoto del 1968, sono stati scelti da musicisti, più o meno famosi o di caratura internazionale, come location dei loro video, a dimostrazione del suo  fascino unico