Alcamo. Riapre l’”Alter Ego”, storico locale della città

E stato  il locale “cult” ad Alcamo e crediamo continuerà ad esserlo nella città di Alcamo perché il suo successo è durato oltre un quarto di secolo e da sempre è stato  particolarmente apprezzato dal pubblico. Parliamo dell’Alter Ego, il pub che si trova nella via tenente Pietro De Blasi, il primo aperto ad Alcamo. Bel locale. Ben frequentato. Buona cucina. Buona varietà di bibite sia alcoliche che non. L’Alter Ego ha festeggiato i 25 anni di attività il 16 dicembre del 2016. Poi una serie di vicissitudini e la chiusura per ‘intera stagione. Ma i titolari non sono stati con le mani in mano. Di recente è stata costituita una nuova società dove figura anche qualche storico esponente dell’unico Pub ad Alcamo che può fregiarsi della P maiuscola. Avviati lavori di manutenzione che sono in corso e al massimo entro la fine di ottobre l’Alter Ego riaprirà i battenzi. Un locale che a pieno titolo fa parte della storia del costume alcamese. L’Alter Ego è il pub per eccellenza nella città di Alcamo, che ha segnato e continuerà, crediamo, a segnare tante belle serate da trascorrere in un posto, che conoscono in tanti e non solo in provincia di Trapani. Una storia lunga oltre 25 anni contrassegnata da centinaia di eventi culturali in un pub, che grazie alle proprie strutture, non ha mai provocato disagi alle persone che abitano nella zona. Anzi lo hanno apprezzato e continuano a farlo. Un pub: l’Alter Ego, che riaspetta le regole e che può mostrare un palmares ricco per la presenza di attori, cabarettisti, cantanti, band musicali, etc. Molti poi sono diventati anche famosi. Vanno ricordate anche  le mostre di quadri e di tante altre opere, che hanno caratterizzato l’attività, di questi 25 anni, per coniugare cultura e sano divertimento. Un motivo in più per trascorrere una serata nel pub della via tenente Pietro De Blasi, famoso per i concerti rock, jazz, musica pop, cabaret, recite e tanto altro puntando alla qualità e anche alla valorizzare di giovani artisti del territorio. E nell’Alter Ego il nome ricorrente è quello  di Paolo Reginella, ovvero il fondatore del pub al quale è rimasto da sempre legato e si scopre che l’idea di aprirlo nacque proprio a lui a Londra durante un viaggio tra amici. Ben tornato Alter Ego.