Alcamo: prevenzione odontoiatrica per gli alunni delle scuole primarie.

Sono 28 gli istituti comprensivi della provincia di Trapani che hanno aderito al progetto promosso dall’Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani con l´alto patrocinio del ministero della Salute, dell´assessorato regionale della Salute, del dipartimento di Scienze odontostomatologiche e dell´U.O.C. di Odontoiatria pediatrica dell´Università di Roma Sapienza. Il progetto, col quale collabora l´Ufficio scolastico provinciale, nasce dal protocollo d’intesa attinente alle attività di promozione, educazione alla salute e screening orale nelle scuole primarie della provincia di Trapani. Il progetto, con durata triennale, prevede due azioni distinte: una educativo-formativa e una clinico-epidemiologica, rivolte ai bambini delle III classi della scuola primaria della provincia di Trapani. L´ unità di prevenzione mobile, primo prototipo in tutta Italia,  U.P.M. Cranio-facciale, permetterà:
• la visita dei giovani pazienti nei loro ambienti scolastici (cosiddetto “ospedale a domicilio”);
• la realizzazione di un inquadramento epidemiologico della popolazione infantile in ambito scolastico della provincia che indirizzi la programmazione sanitaria dell´ASP verso la predisposizione e l´attivazione di specifici percorsi terapeutici:
• la possibilità di effettuare, a titolo gratuito, gli interventi di prevenzione odontoiatrica previsti dalle linee guida sulla prevenzione odontoiatrica nell´età evolutiva (fluoro profilassi, sigillatura dei solchi dei primi molari permanenti, igiene orale professionale) in favore dei soggetti che ne necessiteranno ed i cui genitori daranno il consenso.
La  prima uscita del mezzo mobile è stata fatta oggi all’Istituto “Bagolino” di Alcamo, istituto, che tra l’altro, è il capofila di rete.

UPM2          UPM 1