51enne positiva al coronavirus viola la quarantena e va a fare la spesa. Denunciata dai Carabinieri

È successo in un piccolo centro della provincia di Trapani dove una donna di 51 anni, positiva al coronavirus, è uscita da casa per andare a fare la spesa. I Carabinieri hanno acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza del supermercato in questione, appurando che effettivamente la donna si era recata seppur indossando la mascherina, ma violando per l’appunto la quarantena. La donna dovrà ora rispondere del reato di epidemia colposa e continuare la prevista quarantena domiciliare. I gestori del supermercato, sono stati invitati dai militari a sanificare ed igienizzare l’intera attività commerciale. Rimane alta l’attenzione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Trapani in materia di prevenzione e repressione dei reati inerenti le violazioni alle restrizioni a livello nazionale e locale per limitare la diffusione del virus e l’avanzare della pandemia.