Vita-Oltre1,5 kg di marijuana in casa, un arresto

 

Era incappato in uno di servizi straordinari di controllo alla circolazione stradale organizzati dai carabinieri. Antonio Nanfo, originario di Calatafimi, era stato fermato ad un posto di blocco dei militari dell’Arma di Vita che, insospettiti dal suo atteggiamento, piuttosto nervoso e agitato, hanno deciso di approfondire le operazioni di verifica procedendo alla perquisizione del suo veicolo rinvenendo una modica quantità di marijuana. Da qui hanno deciso di estendere i controlli agli immobili riconducibili all’uomo. In collaborazione con i colleghi della Stazione carabinieri di Calatafimi, è stata trovata altra sostanza stupefacente dello stesso tipo, 1,5 kg in tutto, che immessa sul mercato illegale, si è stimato che avrebbe fruttato circa 4.500 euro. Data la gravità del fatto, Nanfo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. La convalida da parte del Giudice di Trapani è avvenuta questa mattina con l’applicazione degli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico. I campioni della droga sequestrata verranno inviati ai laboratori competenti per eseguire le analisi di rito al fine di accertare la quantità di principio attivo presente.