Torre dell’Orologio di Campobello di Mazara. Tre mesi per la messa in sicurezza

Al via i lavori di restauro conservativo e di messa in sicurezza degli interni della Torre dell’Orologio di Campobello di Mazara. Le opere, finanziate grazie al Fondo di Sviluppo e Coesione per l’importo complessivo di 46mila euro, interesseranno la parte interna del monumento: il risanamento della scala interna in cemento armato, la demolizione e il rifacimento della muratura pericolante, la ricostituzione degli intonaci dismessi e la nuova pitturazione delle pareti. L’intervento, eseguito dall’impresa Alberto Asti, durerà circa 3 mesi.