“Tenchiù Sicily, premio alle eccellenze siciliane

0
413

Uno spettacolo vissuto tutto di un fiato. Due ore di puro divertimento, caratterizzate da buona musica, cabaret e premiazione di eccellenze della nostra regione, ovvero un omaggio a quei siciliani “ambasciatori” nel mondo per la qualità delle loro produzioni, per la tutela ambientale e per le varie forme di spettacolo, nonché alla solidarietà.  Un teatro “Cielo d’Alcamo” con tutti i posti occupati, con tanti applausi che ne testimoniano il successo. Parliamo della prima edizione del premio internazionale Tenchiu’ Sicily, la manifestazione promossa dall’ assessorato regionale dei Beni culturali e realizzata dall’associazione “Sicilia In di Alcamo”. Promotori dell’evento Amedeo Culotta, Maurizio e Giuseppe Calandra, che hanno voluto mettere in evidenza l’identità di una popolo, quello siciliano,  figlio della sua storia, del suo patrimonio culturale, astorico, sociale. La memoria affonda anche nei luoghi, nei colori e nei profumi che hanno “accompagnato” la vita e le gesta di coloro i quali ne hanno tramandato, ne tramandano e ne tramanderanno, per sempre ed ovunque nel mondo l’identità. Premi al direttore dell’area marina protetta della  riserva delle Egadi e al Comune di Favignana,a  “Gocce di lava” un rosso prodotto sull’Etna oltre a personaggi ed artisti come Totò Cascio, Peppe Cubeta, Daria Biancardi, Massimo Spata, ed ancora  lo chef Damiano Ferraro, Giuseppe Li Causi, storico di Franco Franchi e Ciccio Ingrassia. Lo spettacolo, con la regia di Baldo Messina, ha inoltre proposto l’esibizione di Daria Biancardi, Peppe Cubeta, Massimo Spata dei Calandra e Calandra e della giovanissima alcamese Anna Messina. Una  manifestazione, creata dal regista Baldo Messina sulle note dell’ultimo inedito dei Calandra e Calandra “Tu si la terra mia” visionabile anche sul web dal primo di gennaio.  L’incasso in beneficenza.