Tasse e bollette, cittadini sempre più tartassati e indifesi

Tax

Delle vere e proprie mazzate nei confronti degli indifesi contribuenti. E’ quanto si verifica con le varie bollette che continuamente vengono notificate alle persone, vessate da tassazioni di fronte alle quali c’è tantissima impotenza, mentre le Associazioni dei consumatori dovrebbero agire con più decisione e invitare i cittadini alla mobilitazione. Eppure ogni tanto secondo quanto propinano (bugie) tutte le Tv nazionali, dopo i dati Istat, si grida al risparmio. Quest’anno dicono in coro le Tv ogni famiglia italiana risparmierà x o y su varie bollette. Ma sarà vero o e tutto un bluff ? La seconda parte dell’interrogativo sembra la più veritiera. Prendiamo ad esempio una fattura relativa alla fornitura di gas relativa al periodo 11 febbraio  – 12 aprile. Ebbene la spesa per il consumo reale di gas ammonta a 45 euro e 57 centesimi. Sarebbe troppo bello se finisse qui. Invece vengono caricate ulteriori spese. Trasporto e gestione del contatore 43 euro e 22 centesimi. Spesa per oneri di sistema, che francamente non si capisce cosa siano, due euro. Totale imposte e Iva trenta euro e 29 centesimi. Totale da pagare 121 euro 0,8, a fronte di un consumo di  45 euro e 57 centesimi di gas.  Come definire questi maxi esborsi in più?