Strade rurali, Regione finanzia altri progetti. Interventi fra Castellammare, Calatafimi e Buseto

0
1369

Finanziati importanti interventi  su 6 strade rurali ricadenti nel territorio fra i comuni di Castellammare – Calatafimi e Buseto Palizzolo. Il dirigente Dario Caltabellotta ha infatti firmato il provvedimento che sblocca i fondi per la viabilità interaziendale e per le strade rurali autorizzando in pratica lo scorrimento definitivo della graduatoria relativa al bando del 2016. In questa maniera la dotazione per gli interventi raggiunge 50 milioni di euro. Dell’importante decreto ne ha dato notizia, in un comunicato stampa, il gruppo Castellammare 2.0.

I progetti  sono nati dalla lungimirante sinergia fra  I comuni di Castellammare del Golfo, Calatafimi-Segesta e Buseto, con ESA  ed ex Provincia di Trapani, enti che hanno accolto con fiducia la    proposta   del Comune capofila, quello di Castellammare che ha  provveduto a seguire l’intero iter amministrativo, avviato dalla giunta Coppola e arrivato in porto adesso. I lavori sulle sei strade rurale ammontano ad oltre 4 milioni e 200mila euro. Si tratta delle manutenzioni sulla strada provinciale 44 fino all’incrocio con la SP 23 e poi nel tratto fra Bruca e l’incrocio autostradale di Segesta; della ristrutturazione della strada comunale 37 sempre nei pressi della stessa frazione busetana e del ripristino funzionale della strada comunale esterna 18 Sanguisuga più nodo interno AB nella frazione castellammarese di Balata di Baida.

Con il recente provvedimento regionale che sblocca tutto il bando vanno a finanziamento anche altri due progetti: il primo è quello relativo alla ristrutturazione della Strada comunale denominata “Balata di Baida” – fino all’incrocio con la provinciale “Inici – Celso”, il secondo è relativo alla provinciale 44 in un altro tratto molto transitato dai mezzi agricoli.