Pizzo al pomodoro, i testimoni confermano

    Nuova udienza oggi del processo che è scaturito dall’operazione “Pizzo al pomodoro” e che cerca di fare luce su un giro di estorsioni a Trapani.

     

    Ancora ascoltati dei testi, vittime della banda guidata dal principale imputato, Francesco Paolo Cammareri.

    Quando gli sono state mostrate alcune fotografie di pregiudicati un teste e vittima non ha avuto alcuna esitazione nell’indicare quella di Francesco Paolo Cammareri. Dichiarazione che è stata confermato. Il Tribunale ha sentito diversi testimoni e vittime che hanno confermato le accuse.

     

    L’audizione di quest’ultimo, attualmente minorenne, s’è svolta a porte chiuse.

     

    Nuova udienza oggi del processo che è scaturito dall’operazione “Pizzo al pomodoro” e che cerca di fare luce su un giro di estorsioni a Trapani.

     

    Ancora ascoltati dei testi, vittime della banda guidata dal principale imputato, Francesco Paolo Cammareri.

    Quando gli sono state mostrate alcune fotografie di pregiudicati un teste e vittima non ha avuto alcuna esitazione nell’indicare quella di Francesco Paolo Cammareri. Dichiarazione che è stata confermato. Il Tribunale ha sentito diversi testimoni e vittime che hanno confermato le accuse.

     

    L’audizione di quest’ultimo, attualmente minorenne, s’è svolta a porte chiuse.