Pitbull azzannano passanti a Terrasini, grave un uomo di 69 anni. Appello del sindaco

0
94

Sono stati catturati con non poche difficoltà e grazie anche all’intervento della polizia municipale, dei carabinieri e dei volontari dell’Enpa, i due pitbull che hanno seminato il panico e ferito quattro persone sul lungomare di Terrasini. Tre sono state trasportate e curate al pronto soccorso dell’ospedale di Partinico e una al Trauma Center di Villa Sofia. Quest’ultimo, 69 anni, rappresenta il più grave dei quattro feriti.

Per liberarlo dai pitbull un carabiniere ha dovuto esplodere alcuni colpi d’arma da fuoco in aria. In codice giallo invece gli altre aggrediti di 86, 72 e 46 anni. La proprietaria dei cani, una terrasinese di 42 anni, rischia adesso una denuncia per omessa custodia e anche per gravi lesioni personali. Un episodio che ha scosso la tranquillità di Terrasini e sul quale si è anche espresso il sindaco Giosuè Maniaci