Mauro Marino, giovane percussionista, si fa in 5. La “reclusione” tira brutti scherzi…

A 27 anni è già tra i percussionisti più apprezzati e non soltanto in Sicilia. Il marsalese Mauro Marino, vincitore di numerosi concorsi e protagonisti su prestigiosissimi palcoscenici, sia da solista che in importanti orchestre, adesso si è addirittura fatto in 5. In questa maniera, sul web, ha dato vita al famoso e attuale tormentone “Coffin Dance”. Così, sul suo profilo facebook, ha presentato la sua simpatica iniziativa: “Marsala, ennesimo giorno di reclusione… La quarantena gioca brutti scherzi a tutti. Io sono stato contagiato da questo effetto collaterale! Contagiatevi con un sorriso”.