L’Alcamo vince la terza gara di fila e si avvicina alla zona play-off

0
74

Tris doveva essere e tris è stato. Il Casteltermini torna a casa battuto con il più classico dei risultati, 2 a 0, ma dimostra di non meritare l’ultimo posto in classifica. L’Alcamo si presenta con il tridente composto da Russo, Ammoscato e Cocuzza. A centrocampo Tiscione, Badje e Chiappara. In difesa Mancuso con Assan, Viscuso e Castelli. In porta il diciottenne Tafuri. Le prime azioni pericolose arrivano subito.

Nel primo tempo anche una rete annullata per fuorigioco agli ospiti (stessa cosa capiterà nella ripresa all’Alcamo). Prima dell’intervallo anche un intervento falloso in area su Ammoscato. L’inizio della ripresa vede gli ospiti che non producono quasi nulla. Al 12′ proteste dei padroni di casa per un fallo di mano in area dopo un batti e ribatti. Tre minuti ancora e grossa palla-gol per i bianconeri ma Ammoscato, da sotto misura, non riesce a centrare il bersaglio.

All’84esimo il vantaggio con Tiscione che segna un eurogol su splenida azione di D’Amato e Cocuzza. Il vantaggio serve alla squadra di casa a fare il pieno di energie e così si arriva al 94′. Il portiere del Casteltermini riesce a ribattere una conclusione di Ruggeri ma sul pallone si avventa come un falco Vivona, entrato da pochi minuti, che sigla il raddoppio