Gara di slalom ad Alcamo, vince ancora Salvatore Arresta (VIDEO)

0
70

Salvatore Arresta, come da pronostico, ha vinto la quinta edizione della gara di slalom svoltasi ieri mattino sui tornanti del Monte Bonifato di Alcamo. La bella giornata di sole ha favorito la presenza di tanti appassionati lungo il percorso per assistere al passaggio dei concorrenti e ciò dimostra la passione degli alcamesi, che hanno nostalgia della cronoscalata. La gara si è protratta sino al tardo pomeriggio di ieri poiché gli organizzatori sono stati costretti a sospenderla per tre incidenti per  fortuna senza conseguenze per i piloti.

Salvatore Arresta è il portacolori della scuderia Armanno Corse, una vera star nell’automobilismo agonistico. Ha pennellato i birilli al volante della sua Gloria B5 Evo Suzuki confermandosi uno dei migliori di questa specialità. Secondo posto per Giuseppe Giametta, scuderia Venanzio su Gloria B4 Suzuki,  leader della corsa fino a Gara 2. Sul terzo gradino del podio la Radical Prosport Suzuki/1400 del modicano Giuseppe Medica, primo tra le biposto a ruote coperte. Si sono affermati tra gli altri, l’alcamese, Mauro Cacioppo, Puntese Corse,  su A 112, 70 cavalli. Ottima la sua prova.

La gara organizzata dalla Promoter Kinisia, presieduta dall’ex pilota Peppe Licata,  che ad Alcamo si è avvalso della collaborazione di Mauro Cacioppo, Mario De Simone e Dino Blunda. Tra gli alcamesi in evidenza anche Nicola Cassarà su Alfa Romeo e Giuseppe Mancuso su BMW 2002 nel gruppo auto stoiche. Complessivamente tutti gli alcamesi hanno ben figurato. Le verifiche sabato pomeriggio in piazza Bagolino. La gara è stata valida per la Coppa Aci sport, quinta zona, campionato siciliano. Il tracciato  di 2.950 metri con nove postazioni e  4 barriere per rallentare la velocità, fatto tre volte. A fare ieri da apripista è stato il forte pilota alcamese Dino Blunda, fermo per un infortunio, su un’auto di oltre 400 cavalli.