Judo, tradizione alcamese. Di Leonardo bronzo ai campionati italiani ‘Esordienti B’

0
157

L’alcamese Noemi Di Leonardo ha conquistato il bronzo ai campionati giovanili di judo. Dopo sei combattimenti, l’allieva di Cristina Cianti, è salita sul podio fra gli Esordienti B (nati 2008 – 2009) nella categoria fino a 52 chilogrammi. La giovane judoka quattordicenne, che gareggia per la società Omnia Sporting di Alcamo, ha centrato il terzo posto ai campionati italiani che si sono svolti sabato e domenica scorsi al PalaPellicone di Ostia Lido, a Roma.

Una tradizione, quella del judo, che ad Alcamo va avanti da tanti anni. Nella cittadina nacque diversi decenni fa una delle prime palestre (la Jikoro Kano) che si occupavano di questa ed altre arti marziali. Poi fu proprio Cristina Cianti, attuale maestra dell’Omnia Sporting, a ottenere numerosi successi in campo azionale e internazionale. Da alcuni anni i suoi allievi stanno mettendosi in mostra. Tra questi, un paio di anni fa, Cristiano Grimaudo venne inserito nella lista dei ‘Probabili Olimpici’.