Incidente stradale. Castellammare in lutto per la morte di Ilenia

Lo strazio dei genitori. Il dolore degli amici. La camera mortuaria dell’ospedale San Vito e Santo Spirito di Alcamo diventata meta di un pellegrinaggio e di tanti interrogativi per quella vita spezzata a 17 anni. In quella camera mortuaria è stato composto il cadavere di Ilenia Collica, deceduta la notte scorsa a Castellammare nello scontro tra la moto sulla quale viaggiava con un amico e un’auto. Un impatto verificatosi all’incrocio tra le vie Leonardo da Vinci e Guglielmo Marconi. Un volo di diversi metri per entrambi gli amici sulla moto. Poi l’impatto violento sull’asfalto. Immediato l’allarme e l’accorre a sirene spiegate del 118 e della polizia municipale che conduce le indagini per accertare l’esatta dinamica di un incidente che ha addolorato e sconvolto i castellammaresi e che ha gettato un velo di tristezza sulle migliaia di persone che affollano una località, che continua a far registrare migliaia di presenza. Un velo di tristezza anche sui festeggiamenti in onore della Santa Patrona che inizieranno domani a Castellammare dove il dolore e sincero ed è tanta la solidarietà nei confronti di papà Mario, presidente della protezione civile di Castellammare. Ilenia aveva un fratello più piccolo che ha 12 anni, mentre la mamma è casalinga. Abitano nella zona delle case nuove. Ilenia coltivava il sogno di diventare estetista e per tale motivo frequentava un corso professionale. Una ragazza con la testa sulle spalle viene descritta da amici e conoscenti. Una ragazza come le tante che la sera non rinunciano a stare con gli amici, ad ascoltare buona musica. Tutto con serietà e compostezza. E come tanti ragazzi un giro in moto magari poco prima di far ritorno a casa dove i genitori a letto, ma che non dormono, attendono il rientro dei figli. E’ sempre stato così. Quando i giovani escono per trascorrere fuori le serate fuori da casa tante le raccomandazioni di papà e mamma. Ieri Ilenia, purtroppo non ha fatto ritorno a casa. Mentre il ragazzo che era con lei è stato trasferito all’ospedale villa Sofia di Palermo. Non sarebbe in pericolo di vita. Castellammare a lutto per questa sua figlia, giovane vittima di un incidente stradale che ha sconvolto famigliari e amici. Ilenia se ne è andata nel fiore degli anni. Quando nella vita a questa età nascono i primi amorini. Quando si inizia a pensare al futuro e a chiedersi cosa farò da grande. Ilenia aveva le idee chiare. Aspirava a fare l’estetista per trasmettere alle altre parte della sua bellezza e non solo esteriore.