Era evaso dai domiciliari, arriva la condanna

    Non era nuovo alle forze dell’ordine, Carlo Fumuso, di 33 anni, originario di Alcamo ma residente a Castellammare del Golfo: nel 2009 era stato tratto in arresto dai Carabinieri per furto aggravato e poi sottoposto agli arresti domiciliari. Sottrattosi a questi ultimi, era stato nuovamente arrestato.

    Ieri, a pochi mesi di distanza dall’ultimo provvedimento, è arrivata la sentenza di condanna definitiva, emessa dal Tribunale di Marsala: reclusione di un anno, due mesi, e ventiquattro giorni. È la pena che il pluripregiudicato dovrà scontare nella Casa Circondariale “San Giuliano” di Trapani.

    Alle prime luci dell’alba di ieri i Carabinieri della Stazione di Castellammare del Golfo alle dipendenze della Comando di Alcamo, hanno proceduto al suo arresto ed alla immediata traduzione presso l’istituto penitenziario.