Encomi solenni alla Polizia per l’operazione “Crimiso”

Un encomio solenne al dirigente del commissariato di polizia, Stefano Maniscalco, ed ai sei componenti della squadra investigativa del commissariato di polizia di Castellammare del Golfo, per l’operazione “Crimiso” coordinata dalla Dda di Palermo e condotta della squadra mobile di Trapani, che ha visto impegnati in prima linea i commissariati di polizia di Castellammare del Golfo e Alcamo. Sarà consegnato giovedì 5 luglio, alle ore 11, dall’amministrazione comunale castellammarese, nell’aula consiliare di corso Bernardo Mattarella.

 

L’operazione Crimiso (dall’antico nome del fiume San Bartolomeo) ha portato all’arresto di dodici persone, accusate di associazione mafiosa ed estorsioni, la maggior parte delle quali di Castellammare del Golfo, ed alla notifica di 15 avvisi di garanzia.

 

“Abbiamo ringraziato la magistratura e le forze dell’ordine, per l’importante risultato raggiunto nella lotta alla mafia.

Adesso in maniera concreta, vogliamo rendere merito a chi, nel nostro paese, si adopera per il rispetto delle regole e l’applicazione delle leggi -afferma il sindaco Marzio Bresciani-. Per questo, a nome dell’amministrazione comunale e dell’intera cittadinanza, consegneremo al dirigente del nostro commissariato di polizia, dottor Stefano Maniscalco, ed a tutti gli agenti che hanno preso parte all’operazione, un meritato encomio solenne. Invitiamo la cittadinanza a far sentire la sua presenza e vicinanza alla polizia ed partecipare all’evento”.