Due pusher in arresto

Nel corso di un servizio disposto dal Comando Provinciale di Palermo finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della locale stazione, in via Monsignor Siino, a Capaci, hanno tratto in arresto Antonino Vaccarella, nato a Palermo, 30 anni, ma residente a Capaci, responsabile del reato di spaccio di sostanza stupefacente.

I Carabinieri hanno sorpreso il Vaccarella mentre cedeva a terzi della droga.

A seguito della perquisizione personale sono state rinvenute quattro dosi di marijuana per un peso complessivo di dieci grammi e due banconote da dieci euro; il tutto sottoposto a sequestro.

L’arrestato è stato condotto presso il proprio domicilio in regime degli arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo. Dopo la convalida dell’arresto l’uomo è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Analogo arresto, sempre a Capaci in piazza De Amicis, dove i Carabinieri hanno tratto in arresto reatoP. v., 24 anni nato a Carini, ma residente a Capaci, anche in questo caso per il reato di spaccio di sostanza stupefacente.

È stato sorpreso dai Carabinieri cedere a terzi sostanza stupefacente.

Addosso al ragazzo sono statetrovate sei dosi di marijuana per un peso complessivo di dodici grammi e due banconote da dieci euro; il tutto sottoposto a sequestro

L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale “Ucciardone” di Palermo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

(Nella foto Antonino Vaccarella)