Furto in videoteca

0
310

Non hanno avuto alcun dubbio i Carabinieri di Carini. Intervenuti immediatamente presso la videoteca “Self Video 24” di via Roma, su segnalazione della Centrale Operativa hanno subito riconosciuto il ladro immortalato dalle telecamere del circuito di sorveglianza. Quel giovane che con tanta disinvoltura ha letteralmente distrutto il distributore di snack all’interno della videoteca per impossessarsi dei contanti contenuti al suo interno. Il ragazzo era già noto ai Carabinieri: varie volte era stato denunciato in passato per episodi analoghi, verificatisi all’interno di centri commerciali. In una occasione era anche già stato arrestato. Si tratta di Angelo Testa, appena 18enne, nato a Palermo ma residente a Carini.

Riconosciuto il ladro, i Carabinieri si sono immediatamente messi sulle sue tracce, trovandolo in casa con ancora addosso gli indumenti con i quali aveva appena messo a segno il colpo. Aveva anche una leggera ferita alla mano con cui aveva sfondato il vetro del distributore automatico: non riuscendo a recuperare i contanti, infatti, si era dileguato portando via circa 300 Euro in beni alimentari.

Il giovane è stato condotto in caserma e ristretto nelle camere di sicurezza, in attesa di udienza di convalida e contestuale rito direttissimo presso il Tribunale di Palermo.

Dopo la convalida dell’arresto, essendo state riconosciute le attenuanti di legge, è stato rimesso in stato di libertà.