Castellammare del Golfo-Arti marziali, 400 atleti da tutto il mondo in città

0
313

Castellammare del Golfo capitale europea di arti marziali. La città per due giorni, nel prossimo fine settimana, sarà al centro di un evento di grandissima rilevanza sportiva nell’ambito non solo delle arti marziali ma più in generale delle sfide da ring. Oltre 400 atleti provenienti da 11 nazioni, prenderanno parte a EuroCup, torneo internazionale per club. L’evento è patrocinato dall’amministrazione comunale di Castellammare del Golfo e della World Martial Kombat Federation. La cerimonia d’apertura si terrà sabato 16 dicembre, alle ore 11,30, nell’istituto Pitrè di via Kennedy e a portare il suo saluto sarà niente di meno che il presidente mondiale Master Dave Wong. La banda musicale “Città di Castellammare” e la spettacolare “Danza dei leoni cinesi” apriranno l’evento che proseguirà  con l’esibizione del maestro cinese Liu Peng (Shaolin Kung Fu), Jan Sykora campione del mondo di forme creative della Repubblica Ceca e con varie esibizioni di arti marziali e tecniche di rottura. Durante la cerimonia di apertura saranno premiati i campioni della nazionale  italiana che ha preso parte ai campionati del mondo “Argentina 2017” e due campioni mondiali di Castellammare del Golfo: Francesco Magaddino e Roberto Bresciani. Le competizioni prenderanno il via alle ore 14 sempre di sabato: tutte le categorie di “classe B” (da cintura bianca a cintura verde di tutte le discipline da tappeto, con a seguire le premiazioni. Per gli sport a pieno contatto, si terranno, sul ring, le fasi eliminatorie. Il giorno seguente, domenica 17 dicembre, alle ore 10,30, si terranno le eliminatorie, finali e premiazioni, delle discipline delle arti marziali tradizionali (Kata e Self Defense) e della “classe A” di tutte le discipline da tappeto. Quindi le finali e le premiazioni degli sport da ring. L’evento si chiuderà alle ore 19 circa. Le nazioni presenti al torneo sono: Italia, Portogallo, Spagna, Malta, Repubblica Ceca, Kuwait, Egitto, Azerbaijan/Armenia, Svizzera, Francia. Le discipline previste sono l’Mma-Amateur, k1-style, full contact kick boxing,  point fighting, light contact, kick light, self defense, kata tradizionali di stili giapponesi-cinesi-koreani, kata con armi bianche, kata sincronizzati a team ed ancora forme musicali creative.