Caso “Denise”, Milo Infante sotto processo per diffamazione. Piera Maggio: “Non mollare”

0
146
milo infante

Il giornalista di Rai Due Milo Infante, spesso protagonista nel seguire le vicende legate alla scomparsa di Denise Pipitone, è stato in Sicilia, a Caltanissetta, ma non per seguire una nuova pista. Infante è infatti finto finito sotto indagine per alcune presunte rivelazioni, nel corso della sua trasmissione televisiva “Ore14”, sul caso della bimba mazarese rapita a Mazara del Vallo il primo settembre del 2004, mentre giocava in strada, in Via La Bruna, dinanzi casa della nonna.

“Un saluto e un abbraccio a tutti da Caltanissetta – ha scritto in un post Milo Infante -. Per cercare Denise? Purtroppo no. Per difendermi da false accuse”. La procura di Marsala aveva provato a smentire le indagini a carico del giornalista RAI ma nei mesi scorsi era stato lo stesso Infante a dire di essere indagato, probabilmente per diffamazione per una querela da parte di qualche magistrato in servizio alla a Marsala, e per questo motivo l’apertura di un fascicolo nei suoi confronti è competente la procura di Caltanissetta.

Sull’indagine nei confronti del giornalista, ha commentato il post Piera Maggio con queste parole: “E se anziché sprecare questo tempo e risorse economiche per un fatto di poco conto si fosse usato per le ricerche di Denise? Adesso vedremo il risultato di tutto ciò e intanto il caso Denise è archiviato assurdo! In bocca al lupo Milo”.

Alla madre di Denise ha risposto lo stesso infante annunciando di tornare alla carica in Tv puntando su due nuove piste, una valtellinese e l’altra bergamasca: “Abbiamo spalle larghe per sopportare molto altro, tu e Piero ci siete da esempio. Non smetteremo mai di dare il nostro piccolo contributo.  Lunedì ricominciamo dalla pista valtellinese e da Bergamo. Dove guarda caso, scava e scava, è saltato fuori un nome molto conosciuto a Mazara del Vallo. Ovviamente una semplice coincidenza, quasi sicuramente sarà un caso di omonimia – conclude ironicamente il conduttore di ‘Ore 14’”.