Bisca clandestina in zona rossa a Petrosino. Un denunciato e 14 sanzionati

A Petrosino, all’interno di un’abitazione, è stata scoperta una bisca clandestina dai carabinieri della locale stazione e dal norm di Marsala. Quindici in totale le persone che giocavano a carte  e scommettevano in un luogo adibito in tutto e per tutto a sala giochi, con tanto di registratore di cassa e turni di gioco ben scanditi che sarebbero durati tutta la serata come accertato dall’analisi dei block notes ritrovati nella sala. Il proprietario dell’abitazione, nonchè organizzatore, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria dai carabinieri per il reato di esercizio abusivo di attività di giuoco o di scommessa, mentre i partecipanti sono stati sanzionati  per violazione normativa contenimento Covid-19.  Oltre ai block notes, sono stati sequestrati computer, vari mazzi di carte e 142,00 euro in contanti.