Basket “3 contro 3”, Pallacanestro Trapani e Virtus con due squadre alle regionali

0
186

Una quarantina di squadre, circa 150 giovani cestisti dai 15 ai 18 anni, venti arbitri, ufficiali di campo e dirigenti federali. Queste le cifre della fase interprovinciale (Trapani-Palermo) del 3 contro 3 di basket organizzato dalla federazione Italiana Pallacanestro. A metà campo, quindi, i terzetti si sono dati battaglia sotto l’occhio attento del responsabile federale del settore, il trapanese Dino Barbera, fra l’altro, anni fa, allenatore di formazioni alcamesi sia maschili che femminili. Otto le squadre che hanno vinto i rispettivi gironi e che quindi hanno ottenuto l’accesso alle finali regionali per le quali devono ancora essere fissate data e luogo di svolgimento. Niente da fare per i ragazzi della Libertas Alcamo che comunque hanno collezionato ben 4 secondi posti, mentre le società trapanesi Pallacanestro e Virtus avanzano con due formazioni a testa.

Nella categoria under 16 maschile andranno a giocare per il titolo regionale e per la qualificazione alla fase nazionale del 3 contro 3, Pallacanestro Trapani, Cus Palermo, Polis Cinisi e Virtus Trapani. Per i più gradi, gli under 18, hanno conquistato il pass per le finali regionali i trapanesi della Virtus,  il Palermo Basket, il Green e la Pallacanestro Trapani. Da stabilire anche le date del 3 contro 3 femminile che, a causa della sempre maggiore carenza di squadre, non prevede le fasi interprovinciale. Le giovani cestiste under 16 e under 18, quindi, andranno direttamente alle finali regionali che dovrebbero disputarsi alla seconda domenica di giugno.

Sempre in materia di campionati giovanili, la Libertas Alcamo di coach Chimenti è ancora in corsa nel torneo under 16 silver e dovrà adesso affrontare Bagheria nella semifinale regionale.