Pubblicano sui social le foto dei balli di carnevale. Sanzionati 9 giovani tra San Cipirello e San Giuseppe Jato

Carabinieri

Durante una festa di carnevale dei giovani tra San Cipirrello e San Giuseppe Jato, avevano pubblicato sui social foto di balli, proprio attraverso quei post i carabinieri sono risaliti ai nove dei partecipanti. Per loro sanzioni amministrative di 400 euro ciascuno per non avere rispettato le norme anti covid previste nella zona arancione. Tra l’altro, proprio nel periodo di carnevale era vietato uscire dal comune di residenza e creare assembramenti.

Sia San Giuseppe Jato che San Cipirello, comuni confinanti che formano un unico agglomerato urbano, sono poi diventati zone rosse alla luce dell’esponenziale crescita dei contagi. I giovani sanzionati dai carabinieri, al momento non rientrano tra quanti hanno diffuso il covid nel territorio visto che sono risultati negativi ai tamponi.