Rissa a San Cipirello durante un Battesimo. Denunciati 12 partecipanti

A San Cipirello, prima che diventasse zona rossa, durante la celebrazione di un battesimo all’interno della chiesa madre “Maria Santissima Immacolata” si è scatenata una rissa. Dodici le persone denunciate da carabinieri intervenuti alla cerimonia. Il tutto sarebbe scattato dopo la celebrazione religiosa, durante il momento delle fotografie del neonato con invitati e parenti, rito cui si sottopongono solitamente entrambi i nuclei familiari in accordo fra loro.

Tensioni già presenti fra i parenti dei genitori sarebbero state alla base della lite e avrebbero causato, degenerando, il successivo scontro fisico. Il litigio, scatenatosi all’interno della chiesa madre sancipirellese, avrebbe anche costretto il parroco a intervenire per tentare di sedare gli animi. Nessuno dei partecipanti, tuttavia, ha riportato lesioni.