Alcamo: Rotary, la nuova programmazione

0
322

ALCAMO – Il Rotary club di Alcamo non si ferma neanche d’estate. Un nuovo impulso alle attività arriva dal neopresidente Giuseppe Provenzano (nella foto), eletto dai soci nell’ultima assemblea il cui incarico avrà come da tradizione la durata di un anno. Provenzano, 51 anni, si è già buttato a capofitto in questa nuova esperienza per lui: seppur da anni fa oramai parte del Rotary adesso ha un ruolo primario e anche di responsabilità diretta rispetto al passato quando invece ha ricoperto altre cariche, come quella di prefetto e all’interno del consiglio direttivo. Tante le iniziative messe in cantiere: inevitabile che la sua professione di medico pediatra avrà una forte influenza rispetto agli obiettivi da raggiungere. Il primo immediato, che si concretizzerà già nei prossimi giorni, sarà quello di fornire della galline per la realizzazione di un allevamento che sarà portato avanti dalla Missione, speranza e carità di Biagio Conte. Una struttura dove da tempo collabora, da volontario ovviamente, lo stesso Provenzano in sostegno dei quasi mille migranti che sono ospitati nella struttura gestita dalla comunità di fratel Biagio a Palermo. L’allevamento sarà però attivato nella struttura decentrata che la missione sta realizzando in un terreno avuto in comodato d’uso gratuito a Castellammare del Golfo in zona Fraginesi e che sarà gestito da alcune sorelle migranti:

Il Rotary lavorerà a 360 gradi con interventi mirati sul piano sociale. Un secondo lavoro che sarà portato avanti è quello che vede il club insieme alla Croce rossa Italiana della sezione alcamese nella realizzazione di un programma di istruzione per docenti di scuole elementari sulle manovre di disostruzione pediatrica.

Insieme al Sert, il servizio di prevenzione delle tossicodipendenze dell’Asp di Trapani, sarà realizzato un lavoro di sensibilizzazione con le scuole superiori sui rischi legati all’uso e consumo di alcol e sostanze stupefacenti. In cantiere anche un corso di alfabetizzazione per i migranti ospiti presso l’istituto di via Pia Opera Pastore di Alcamo. Infine, tra i progetti di spicco, da evidenziare la donazione che il Rotary farà al Comune di un defibrillatore che sarà installato nella centralissima piazza Ciullo:

Britney Native American and East Indian
woolrich arctic parka Did you hear about the Tuxedo suit

there are people who will actually sell you one of these
outlet woolrichAssorted SILVER GOLF CLUB LEATHER BELT