Alcamo-Progetto “Sauro 100”, incontro con gli studenti domani alla “Mirabella”

Con l’attracco al porto di Castellammare è il 51esimo molo in cui arriva la barca a vela di dieci metri con a bordo l’ammiraglio Romano Sauro che sta portando avanti il progetto: «Sauro 100. Un viaggio in barca a vela per 100 porti per 100 anni di storia: ottobre 2016-ottobre 2018» nata da un’idea dello stesso ammiraglio Romano Sauro. L’iniziativa si inquadra nell’ambito delle commemorazioni organizzate a livello nazionale per ricordare sia il centenario della Prima guerra mondiale sia la ricorrenza dei 100 anni dalla morte dell’eroe nazionale tenente di vascello Nazario Sauro (10 agosto 1916 – 10 agosto 2016), le cui spoglie si trovano nel Tempio Votivo al Lido di Venezia. E l’ammiraglio Sauro è approdato ieri pomeriggio nel porto di Castellammare per una serie di manifestazioni, concordate con la locale sezione della Lega navale, presieduta da Giuseppe Stabile. Il viaggio sta interessando tutte le regioni costiere italiane. In ogni porto/città sono organizzati eventi e manifestazioni culturali, tra cui:  incontri con le scolaresche, con gli Istituti di formazione militari/equipaggi delle Unità navali della marina militare e/o con la cittadinanza. E stamane l’ammiraglio Romano Sauro ha incontrato gli studenti dell’istituto Mattarella di Castellammare dove  il relatore ha parlato della “ Grande guerra sul mare” raccontata attraverso la storia del marinaio Nazario Sauro. Domani mattina mercoledì è previsto alla 11 un incontro ad Alcamo con gli studenti della Mirabella. E sempre domani pomeriggio ad Alcamo alle 18.30 nella sala conferenze del Collegio dei gesuiti sarà presentato il libro “Nazario Sauro, storia di un marinaio” dall’autore  Romano Sauro con Francesco Sauro.  L’incontro è stato organizzato dal Kiwanis club di Alcamo assieme alla Sezione Lega navale di Castellammare, che partecipano al progetto “Sauro 100. Un viaggio in barca a vela per 100 posti per 100 anni di storia, ottobre 2016- ottobre 2018.