Alcamo, denunciate due persone

0
457

Continuano i servizi straordinari per il controllo del territorio, ad Alcamo, da parte dei Carabinieri della locale Compagnia.

Durante l’ultimo fine settimana sono state denunciate due persone, mentre sono più di 100 quelle identificate ed altrettante le autovetture controllate.

In particolare è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria un alcamese, M.M. di 42 anni, che durante la serata di sabato aveva fatto esplodere dei grossi petardi in pieno centro abitato, suscitando l’allarme, visto anche l’ora tarda, dell’intero vicinato; da qui le numerose telefonate al 112 ed il tempestivo intervento di una pattuglia dei carabinieri, che ha trovato sul posto i petardi di tipo “magnum” esplosi.

L’uomo è stato identificato e denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di “accensioni ed esplosioni pericolose”.

Inoltre è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria anche un tunisino di 32 anni, fermato durante un controllo ed a cui carico pendeva un decreto di espulsione dal territorio nazionale, a cui non aveva ancora ottemperato.