Alcamo-Alba di fuoco, incendio distrugge auto: fiamme danneggiano condominio

ALCAMO. Alba di fuoco alla periferia della città. Intorno alle 5 è esploso un enorme incendio in via Autonomia Siciliana, traverso di contrada Furchi all’ingresso della città provenendo dalla statale 113. Ad andare a fuoco tre automobili posteggiate l’una accanto all’altra in uno dei condomini che fanno parte di un agglomerato di edifici. Sul posto immediato l’intervento dei vigili del fuoco del locale distaccamento che hanno lavorato per ore per domare le altissime lingue di fuoco. A quanto pare non ci sarebbero dubbi sul dolo: il rogo sarebbe stato innescato da un’utilitaria posteggiata al piano terra in una delle rientranze del condominio, finendo per propagarsi ad altri due veicoli accanto e arrivando ad un’altezza impressionante, sino a sfiorare e annerire il balcone del secondo piano dell’immobile. Il mezzo che si presume sia stato preso di mira appartiene ad un impiegato pubblico di 50 anni, residente nel condominio, incensurato. Sul posto anche la polizia che ha effettuato un sopralluogo ed al momento mantiene sul caso il più stretto riserbo: le fiamme hanno anche provocato un’esplosione che ha danneggiato l’intonaco sottostante la soletta del primo piano dell’edificio.