Vandalizzato a Partinico il monumento per Vincenzo Impastato, è stato inaugurato tre giorni fa

0
217

Era stato inaugurato mercoledì scorso nel parco suburbano il monumento dedicato a Vincenzo Impastato, il giovane militare dell’Esercito che morì per un male incurabile a causa dell’esposizione all’uranio impoverito nelle sue missioni di pace in Kosovo. Ma la scorsa notte sono entrati in azione vandali che utilizzando dello spray di colore nero hanno imbrattato la scritta incisa sul marmo della scultura che è stata realizzata in memoria del giovane  partinicese a cui è stato intitolato il parco.  “Questo gesto ignobile –dice il  presidente del consiglio Erasmo Briganò – non solo offende la memoria di un giovane che ha dato la sua vita per servire il Paese, ma colpisce anche il cuore di tutta Partinico. Vincenzo Impastato è un simbolo di dedizione e sacrificio, e il suo ricordo merita rispetto e onore. Condanniamo fermamente questo atto vile e invitiamo chiunque abbia informazioni a collaborare con le autorità per individuare i responsabili. Non deve e non può averla vinta la parte peggiore della nostra comunità. Partinico deve rialzare la testa”. Sconcerti a Partinico per il vile gesto perpetrato nella notte che offende l’intera comunità che purtroppo e con frequenza deve fare i conti con attentati incendiari, prese di mira solitamente vetture, e atti di gratuito e ignobile vandalismo.