Vaccini anti covid-19. Iniziative nel trapanese e nel palermitano nel fine settimana

Porte aperte da ieri e sino a domenica in tutti i Centri vaccinali dell’Asp di Trapani per gli over 80 (compresi quelli della classe di nascita 1941), che potranno vaccinarsi anche senza prenotazione. Tutti i soggetti in target d’età, possono recarsi direttamente nel centro di vaccinazione muniti di tessera sanitaria e documento  di identità per ricevere la somministrazione del vaccino Pfizer. Sempre da ieri e fino a domenica 25 aprile è nuovamente programmato l’Open week per AstraZeneca rivolto ai soggetti non fragili in target d’età da 60 a 79anni anche senza prenotazione.

Al fine di velocizzare le procedure e diminuire i disagi e le attese dei cittadini, nei Centri vaccinali sono istituite due corsie di accesso alla vaccinazione: la prima riguarda i prenotati la seconda i non prenotati. In alcuni casi, soprattutto ad Alcamo, al San Vito e Santo Spirito, si è però creato particolare caos.

L’iniziativa è in funzione anche a Trapani, Erice, Marsala, Castelvetrano, Mazara del Vallo, Buseto Palizzolo, Pantelleria e Salemi. Nel palermitano, nello specifico nel distretto 41, che comprende i comuni Partinico, San Giuseppe Jato, San Cipirello, Trappeto, Camporeale, Montelepre, Borgetto e Balestrate, è stata avviata la vaccinazione anti covid-19, per gli over 80, sempre senza prenotazione, nelle guardie mediche comunali. Per questa fascia d’età, così come per i soggetti fragili, sono previsti i vaccini Pfizer e Moderna. A Balestrate per gli anziani che hanno difficoltà a deambulare, sarà possibile ricevere il vaccino contro il covid-19 in modalità drive-in.