Un arresto, una denuncia e varie sanzioni

    0
    325

    Servizio straordinario per il controllo del territorio, da parte dei carabinieri di Alcamo, soprattutto durante l’ultimo fine settimana.

    Ad Alcamo, in una notte, sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di tremila euro circa nei confronti del gestore del locale “Ritrovo Drink’s”. Durante i controlli alla circolazione stradale, inoltre, è stato denunciato in stato di libertà un 38enne alcamese, R. E., per il reato di “rifiuto di sottoporsi al test per l’accertamento del tasso alcolemico”: l’uomo, infatti, sorpreso alla guida della propria Lancia Y, in evidente stato di ebbrezza, si è rifiutato di effettuare il test. I carabinieri gli hanno anche ritirato la patente e sequestrato l’auto.

    Sanzionata amministrativamente per guida in stato di ebrezza anche una ragazza di Balestrate di 30 anni alla guida di un potente BMW X5: la patente è stata ritirata e le è stat comminata una multa da 500 euro.

    Numerosi i controlli volti ad arginare il consumo di droga: sabato notte, i carabinieri di Alcamo hanno sequestrato alcune dosi di marijuana e cocaina per uso personale e, contestualmente, hanno provveduto a segnalare al Prefetto i soggetti fermati come assuntori di sostanza stupefacente, i quali dovranno essere sottoposti ad un apposito programma di riabilitazione per chi fa uso di droghe.

    Infine ieri sera, i militari hanno tratto in arresto il pluripregiudicato alcamese, Paolo Piazza, 39 anni, a carico del quale, a seguito dei numerosi reati commessi tra Alcamo, Castellammare del Golfo e Calatafimi Segesta, dal furto alla rapina, dalle minacce alle lesioni personali, l’Autorità Giudiziaria di Trapani, ha emesso un ordine di esecuzione pena, dovendo scontare tre anni e dieci mesi di reclusione. Arrestato è stato poi condotto presso la Casa Circondariale “San Giuliano” di Trapani, dove permarrà per scontare la pena.

    I controlli svolti dai Carabinieri, si intensificheranno ulteriormente, soprattutto in vista delle imminenti festività natalizie.

     

    (Nella foto: Paolo Piazza)