Tutti assolti i marittimi in Libia

    Tutti assolti i quattordici marittimi dei due pescherecci mazaresi, Daniela L. e Giulia P.G., sequestrati il 7 ottobre dai miliziani libici in acque internazionali. Questa mattina la Corte di Bengasiha pronunciato la sentenza a favore dei pescatori dei due natanti, che potranno lasciare la Libia per fare ritorno a Mazara del Vallo dai loro familiari, mentre i motopesca Daniela L e Giulia PG dovranno pagare un’ammenda di 6.500 euro ciascuno.