Precari in ferie, Caldarella occupa l’aula consiliare

    0
    396

    Il consigliere Comunale di Alcamo Ignazio Caldarella ha occupato da ieri sera l’aula consiliare per protestare contro la mancata soluzione dei problemi del precariato.

    Caldarella ha fatto sapere che non lascerà l’aula finchè non sarà risolto il problema. Da lunedi i precari alcamesi, e non solo di Alcamo, andranno in ferie forzate perchè se non le prendono ora le perderanno ma è ancora in alto mare la questione della risoluzione dei loro contratti.

    Caldarella chiede una proroga di almeno 3 anni per loro da parte della regione che attualmente non sembra nelle condizioni di soddisfare la vertenza.

    La Regione da anni ha il peso maggiore dela questione con trasferimenti del 90% degli emolumenti ai precari mentre i Comuni mettono il restante 10%.

    Per Giuseppe Scibilia la questione andava risolta diversamente con una corale presa di posizione del Consiglio e azione comune. Per stasera ha comunque convocato ugualmente il consiglio comunale.

    Il rischio ora è che si potrebbero bloccare i servizi comunali dove i precari sono impegnati.