Trappeto, lancia sassi contro una finestra e aggredisce i carabienieri intervenuti

0
495

Sarebbe stata la presenza di alcuni cani a scatenare la reazione di Francesco Paolo Cromosini 47enne di Trappeto. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, nella tarda serata di ieri, è stato arrestato dai carabinieri della locale Stazione con l’accusa di danneggiamento, lesioni personali aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. I militari sono intervenuti su richiesta di alcuni cittadini che avevano segnalato il comportamento gravemente molesto di una persona nei confronti di una donna. Giunti sul posto i militari hanno bloccato il 47enne che, infastidito dalla presenza degli animali, continuava a lanciare sassi contro la finestra dell’abitazione della proprietaria. Cromosini, che manteneva un atteggiamento provocatorio e opponeva resistenza, si è persino scagliato contro i carabinieri, aggredendoli. La donna ha dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’Ospedale Civico di Partinico; per fortuna ha riportato solo delle lievi escoriazioni alla fronte e ad un braccio. Su disposizione dell’autorità giudiziaria, l’uomo è stato posto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione in attesa del giudizio con rito direttissimo presso il Tribunale di Palermo.