Trapani, spaccio di droga: un arresto e una denuncia

0
306

Operazione antidroga della polizia di Stato a Trapani: denunciato in stato libertà un cittadino di nazionalità tunisina ed arrestato uno di nazionalità senegalese per spaccio di sostanze stupefacenti. L’attenzione della squadra mobile in questi ultimi giorni si è rivolta soprattutto alla piazza Vittorio Emanuele, abituale luogo di ritrovo di giovani extracomunitari, in particolare l’area della fontana ed i vicini giardinetti. Giovedì scorso, durante un servizio di polizia giudiziaria, gli agenti hanno assistito alla cessione di una dose di hashish da un ragazzo tunisino B. A. di 21 anni ad un giovane consumatore. Per questo il pusher è stato denunciato in stato di libertà per spaccio di sostanze stupefacenti e l’assuntore segnalato alla prefettura di Trapani. Dinamica analoga ieri pomeriggio: alcuni agenti in borghese, fingendosi turisti,avevano notato due ragazzi avvicinarsi ad un extracomunitario; poco dopo è avvenuto lo scambio. I ragazzi si sono quindi allontanati velocemente dalla piazza con fare circospetto. I poliziotti hanno proceduto all’identificazione e al controllo degli acquirenti ed uno dei due, poco più che ventenne di nazionalità rumena, ha spontaneamente consegnato una dose di hashish contenuta all’interno di un pacchetto di sigarette. A questo punto è stato bloccato il presunto spacciatore, identificato in Sainey Toure, senegalese di 27 anni. Perquisito è stato trovato in possesso di 22 dosi di hashish, già suddivise e pronte per essere spacciate, del peso complessivo di circa 10 grammi, che teneva ben nascoste all’interno degli slip. Il giovane senegalese è stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio e posto a disposizione del sostituto procuratore Rossana Penna in attesa del processo.

TOURE SAINEY 11.05.1988