Trapani-Furti in due scuole, la polizia rintraccia uno degli autori

Un giovane trapanese di 20 anni è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso e rapina impropria aggravata in concorso, nonché per danneggiamento aggravato e porto ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere. Secondo la ricostruzione degli agenti, il 20enne sarebbe stato l’autore dei tentati furti nelle due scuole della città, gli istituti comprensivi Nasi e Falcone nell’ottobre scorso. La polizia lo ha identificato a seguito degli accertamenti effettuati il giorno in cui riuscì a fuggire con alcuni complici. I poliziotti lo hanno visto bene in viso e sono quindi riusciti a risalire alla sua identità. Al ragazzo sono stati concessi i domiciliari con l’obbligo del braccialetto elettronico