Tragico incidente, muore alcamese: aperta inchiesta

La Procura di Trapani ha aperto un fascicolo d’inchiesta sul tragico indicente stradale avvenuto nel primo pomeriggio di ieri a Trapani, all’altezza della frazione di Ummari, dove ha perso la vita un alcamese. Sono al vaglio i rilievi effettuati dalla da carabinieri e polizia municipale sul luogo del fatale impatto tra l’auto portata dalla vittima e un autocompattatore. In particolare si sta vagliando eventuali responsabilità da parte dei conducenti del mezzo pesante anche se da una prima analisi pare che la stessa vittima abbia fatto una manovra azzardata. Si tratta al momento comunque soltanto di ipotesi. L’incidente è avvenuto sulla strada statale 113 all’altezza della frazione trapanese di Ummari. A perdere la vita Ettore Roberto Romano, 45 anni, dipendente della ditta “Siciliana Pasti” che viaggiava a bordo di un furgone Fiat Doblò di colore bianco che, intorno alle 15 si è schiantato contro un autocompattatore dell’Agesp, società di servizi ambientali. Il mezzo pesante era fermo sul bordo della strada, secondo una prima ricostruzione dei fatti e in base ad alcune testimonianze. Pare che Romano, di origine palermitana ma da anni residente ad Alcamo, abbia provato ad effettuare un sorpasso azzardato non rendendosi conto del sopraggiungere, sulla corsia opposta, di un’altra auto. A questo punto la vittima ha sterzato cercando di rientrare nella sua corsia di marcia ma finendo per impattare contro il mezzo dell’Agesp. Il Doblò è andato a schiantarsi sulla parte posteriore dell’autocompattatore. L’impatto è stato violentissimo e testimonia anche che con molta probabilità Roberto Romano mantenesse anche una velocità sostenuta. Il Doblò si è letteralmente accartocciato su sé stesso e per l’alcamese non c’è stato nulla da fare: è morto sul colpo. Romano sembra che fosse in servizio e stesse portando del cibo allo Sprar di Calatafimi, il centro di assistenza agli extracomunitari. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno estratto il corpo dalle lamiere del furgone, i Carabinieri e agenti della Polizia municipale. Ettore Roberto Romano lascia la moglie ed un figlio.

falling in a relatively straight line from the hip to the ankle
woolrich jassen Exploring Men Shaving Kits and their Effective Uses

then students will have 3 day break for independent travel to Italy
woolrich jackenThe Best Treatments for Dry Cracked Hands