Torna “Corto Corto mon amour”, ottava edizione

0
363

 

 

Un appuntamento culturale che diventa di anno in anno sempre più atteso, ormai un punto di riferimento per gli appassionati di cinema. Torna anche quest’anno, con l’ottava edizione, “Corto Corto Mon Amour”, concorso di cortometraggi, curato dall’attore-regista Vincenzo Cusumano e organizzato dal’associazione culturale Sicilia In Produzione e da Alpa Uno. Oggi il concorso conta numerose partecipazioni di artisti nazionali ed internazionali. Tra gli scopi dell’iniziativa, oltre a quello di offrire l’occasione di uno scambio di idee su temi insoliti ed originali, quello di incentivare le espressioni artistiche più variegate, valorizzando forme di comunicazione che hanno poco spazio nei circuiti convenzionali.

Sono ammessi al concorso filmati o video editi ed inediti – se in lingua straniera sono richiesti i sottotitoli in italiano – e possono spaziare tra tutti i generi cinematografici, dal cortometraggio alla fiction, dal documentario all’animazione o il videoclip. Ogni autore può partecipare al massimo con una sola opera, dela durata di 15 minuti, che deve necessariamente essere spedita entro lunedì 16 novembre. Il tema è libero e la partecipazione è gratuita. Il concorso porta avanti una logica di “distribuzione ecologica”: si potrà spedire online un link o anche un file per permettere alle direzione del concorso di visualizzare il lavoro, purché corredato da tutta la documentazione richiesta, all’indirizzo: cortocortomonamour@gmail.com. Il regolamento è visionabile su: cortocortomonamour.it

Come ogni anno si prevedono centinaia di partecipazioni. L’anno scorso i concorrenti sono stati 283. Nelle varie edizioni hanno preso parte al concorso film-maker bulgari, russi, rumeni e da ogni altra parte d’Europa e del mondo.

Una giuria qualificata assegnerà un premio al miglior cortometraggio, quello per l’idea più creativa e, infine, il premio “I ragazzi non stanno a guardare” al miglior corto realizzato in ambito scolastico o associativo.

L’assegnazione avverrà durante la serata della proiezione prevista per il 26 novembre  ore 21.00 Presso il Cine Alba di Cinisi.