Tagli ai trasporti marittimi: l’allarme di Confindustria Trapani

    0
    375

    Anche il Presidente di Confindustria Trapani, Davide Durante, ha sollecitato un incontro urgente al Governo Regionale richiedendo l’immediato ripristino dei finanziamenti a supporto dei trasporti per le isole minori.

    Dal prossimo 7 luglio le Isole Egadi e Pantelleria – non essendo stata rinnovata la convenzione con la compagnia che garantisce il trasporto merci – potrebbero ritrovarsi in serie difficoltà sia per l’impossibilità di reperire materie prime essenziali quali il gas, il carburante e altre merci in generale, che per quanto riguarda il servizio del trasporto dei rifiuti.

    I disagi che inevitabilmente ne scaturiscono, verificandosi in piena stagione estiva, oltre a portare gravissime conseguenze per gli abitanti e per le imprese locali, potrebbero seriamente contribuire a minare l’immagine del territorio, mettendo a rischio tutte le aspettative del settore turistico per la stagione in corso.

    Si tratta di un fatto estremamente grave – sottolinea Durante – poiché proprio questo settore, che da solo, muove un vivace indotto collegato al commercio, ai servizi, alla ristorazione, rappresenta in questo momento forse l’unico valido sostegno all’intera economia della nostra Provincia, già fortemente al collasso, nei settori dal manifatturiero all’edilizia, dove ogni giorno assistiamo alla chiusura di aziende con conseguenze gravissime per l’occupazione.

    Il Presidente Durante afferma che Confindustria Trapani è pronta a lottare per tutelare i propri imprenditori che subiscono i danni di queste scelte fatte dal Governo Regionale – se sarà necessario – anche attraverso strumenti di tutela giudiziaria.