Si fingono carabinieri e rapinano un uomo

    0
    343

    Rapina la scorsa notte, a Castelvetrano, ai danni di un imprenditore di 40 anni che era in casa con i suoi genitori. Tre malviventi che indossavano una pettorina con la scritta “Carabinieri” e un cappellino sono riusciti a farsi aprire spacciandosi per militari dell’Arma.

     

    L’imprenditore è stato ferito alla testa con il calcio di una pistola, fortunatamente in modo non grave, mentre i suoi genitori sono stati legati dai malviventi, che hanno portato via 70 euro in contanti e oggetti in oro per un valore di circa di un migliaio di euro. Sull’episodio indagano i carabinieri.