Scacchisti a Marsala

0
271

La scorsa settimana è stato presentato ufficialmente in Sala Giunta al Palazzo Municipale di Marsala il “26° campionato regionale giovanile individuale ´under 16-20´ ed i giochi sportivi studenteschi a squadre” in programma dal 6 all´8 aprile 2013 a Capo Boeo. All´incontro hanno partecipato, oltre a Giovanni Piazza, presidente dell´Associazione Scacchistica lilybetana, accompagnato dal suo vice Giuseppe Cerami, il sindaco Giulia Adamo, l´Assessore alla pubblica istruzione ed allo sport Eleonora Lo Curto, l´Assessore al Turismo Patrizia Montalto, il Presidente del Comitato Scacchistico Siciliano Riccardo Merendino, ed il delegato Provinciale della Federazione Scacchistica Italiana Francesco Cardinale.

 

Saranno circa 50, tra i 300 in totale previsti, i giovani scacchisti lilybetani che parteciperanno al torneo. Negli individuali, sicuri protagonisti saranno tra gli “under 16” Pietro Savalla e Dario Piazza, già campioni regionali negli anni scorsi tra gli “under 14”, mentre un importante ruolo di outsider potrà essere giocato da Giampaolo Calamia e da Francesco Piazza (3° lo scorso anno); per gli “under 14” i lilybetani puntano su Marco Parrinello e Giovanni Buffa, mentre tra gli “under 12” Gianluca Savalla, più volte piazzato ai regionali e ai nazionali di categoria, e Marco Morana saranno tra i favoriti nella loro categoria. Grandi cose ci si aspettano, infine, da Giorgio Laudicina negli “under 10” e da Flavio Pipitone negli “under  8”, mentre tra le ragazze  una buona performance si attende da Costanza Ingianni negli “under 12” e da Anna Maria Pedone negli “under 10”.

 

Tra le formazioni scolastiche, nella categoria “allievi”, saranno favoriti i ragazzi del liceo scientifico “Pietro Ruggieri” (Pietro Savalla, Dario e Francesco Piazza, Giampaolo Calamia), mentre tra le scuole medie potrebbero avere la meglio i giovani studenti della  “Vincenzo Pipitone” (Gianluca Savalla, Marco Morana, Vittorio Pedone, Federico Aiello). Saranno altresì presenti diverse formazioni del già citato liceo scientifico e dell’istituto tecnico commerciale “Garibaldi”, oltre che le squadre del “V circolo” didattico di Strasatti e del “IV circolo” didattico di Sappusi “Plesso Asta”.