Partinico, polemica sulla piante tropicali

PARTINICO – Le piante della discordia. A Partinico l’installazione di due enormi piante nelle aiuole antistanti la chiesa madre, che svettano in pieno centro storico, hanno finito per scatenare un enorme polverone. Da una parte perché si è in presenza di un enorme impatto visivo, con piante alte una decina di metri, dall’altra perché ad essere state piantumate sono delle essenze tropicali, assolutamente inadatte quindi al clima secco della città. A sollevare il caso due consiglieri comunali che gridano allo scandalo per l’operazione messa a punto ieri sera dall’amministrazione comunale che ha proceduto alla sostituzione delle vecchie Phoenix canariensis, colpite lo scorso anno dal punteruolo rosso. A sorpresa ieri una squadra di operai del Comune si è presentata per piantumare nelle due aiuole rimaste sguarnite la Syagrus Romanzoffiana, chiamata anche Cocos plumosa e Arecastum romanzoffianum. “Una scelta scriteriata quella di installare una Palma tropicale in pieno centro storico, quindi vincolato dalla Soprintendenza ai Beni culturali di Palermo – afferma il consigliere comunale Ignazio Buscio -. Cosa ancora più grave davanti la chiesa Madre. La cosa pubblica diventa privata. Il marciapiede del centro storico come il giardino di casa nostra. Solo a Partinico possono succedere queste cose”. Sarcastico il commento di un altro consigliere, Santino Aiello: “Vedendo queste piante – ha detto – mi sono sentito ad Ibiza. E’ davvero poco felice la scelta anche perché queste piante finiscono per oscurare uno dei monumenti più importanti della città, come la chiesa Madre”. La polemica si è anche trascinata su facebook con l’assessore alle Manutenzioni, Giovanni Pantaleo, che replica: “Le palme che c’erano prima, e che sono altrettante essenze “esotiche”, che sono state lì per decenni non hanno mai suscitato abominevoli commenti. Purtroppo nel nostro paese c’è chi si lamenta se non si fa nulla ma se si fa qualcosa ci si lamenta ancora di più. Stendiamo un velo”. Per il Comune la piantumazione si inserisce nel contesto di un complessivo abbellimento dell’arredo urbano