San Vito lo Capo: paese anticrisi, aumentano i turisti

0
232

E´ stato un boom del turismo straniero a San Vito Lo Capo. La località balneare, meta particolarmente apprezzata da visitatori italiani e stranieri, continua a brillare come isola felice nel turismo siciliano. In un periodo di crisi e recessione dei consumi, nell´anno appena trascorso, rispetto al 2012, le presenze straniere sono aumentate del 71 per cento, passando da 81.697 a 140.263. Al di fuori dei confini nazionali i visitatori prediligono, per le loro vacanze, i mesi di bassa stagione con novembre che fa registrare un’impennata impressionante: nel mese le presenze straniere sono passate da 516 nel 2012 a 20.001 nel 2013. Secondo i dati elaborati dall´Ufficio statistica della Provincia regionale di Trapani continuano a crescere anche le presenze in generale, che comprendono sia il turismo straniero che quello italiano e passano da 481.903 a 555.736, registrando quindi un aumento del 15,3 per cento, mentre agosto è diventato un mese che, in linea con le politiche di destagionalizzazione, segna una leggera flessione delle presenze complessive del 5,8 per cento. Aumentano anche gli arrivi di turisti italiani e stranieri nella cittadina, cresciuti del 5,1 per cento, ma sono gli arrivi degli stranieri quelli che fanno la differenza, incrementati del 39,3 per cento con picchi nei mesi di maggio e settembre, il mese in cui da 16 anni si svolge il Cous Cous Fest. “Il nostro territorio – spiega Matteo Rizzo, sindaco di San Vito Lo Capo – offre ai suoi visitatori non soltanto le sue incredibili bellezze naturalistiche, come la spiaggia pluripremiata per la pulizia delle acque e i servizi offerti, le splendide falesie del circondario e la riserva naturale dello Zingaro ma anche un calendario di eventi e iniziative che si snoda da aprile a novembre, che fa sì che la stagione turistica si prolunghi per 9 mesi dell’anno. Dal Festival degli aquiloni al Cous Cous Fest, da Libri, autori e buganvillee al San Vito Climbing festival, i turisti hanno solo l´imbarazzo della scelta in un calendario che offre sport outdooor, enogastronomia, cultura e intrattenimento”. Notizia che fa il paio con quella delle isole Egadi che si piazzano al terzo posto nella classifica nazionale di gradimento dei turisti europei pubblicata su Tripadvisor, il portale web che pubblica le recensioni degli utenti riguardo hotel, ristoranti e attrazioni turistiche, cliccato in tutto il mondo da milioni di viaggiatori. “Per l’Area Marina Protetta delle Egadi è un ennesimo prestigioso riconoscimento – aveva dichiarato  il direttore dell’area marina protetta Stefano Donati – , dopo gli attestati di buona gestione arrivati dal Ministero dell’Ambiente, gli inviti e gli apprezzamenti ricevuti alle maggiori kermesse nazionali e internazionali. Ma anche dopo il ritorno della Foca monaca, il premio “Green Coast Award” per il progetto sul recupero della Posidonia spiaggiata, il successo dei campi boa e il gradimento degli operatori turistici locali per il marchio di qualità ambientale dell’Amp. Sono tante tessere di un mosaico, che cercheremo di arricchire sempre più”.

facts to do with digital photography
woolrich jassen Shailene Woodley is a Winner at Independent Spirit Awards

The quality and range of products here is really good
wandtattoo kinderzimmerPointe Hilton Squaw Peak Resort