San Vito e Alcamo insieme nell’offerta turistica?

0
397

Dal mare alla montagna: si profila un’ipotesi di partnership tra il Comune di San Vito Lo Capo, l’A.O.T.S. Associazione Operatori Turistici di San Vito Lo Capoe vivilbosco – Riserva Naturale Bosco d’Alcamo, con l’obiettivo di valutarne il potenziale attrattivo grazie ai nuovi servizi attivi, tra i quali il parco avventura, e tentare diampliare, così l’offerta dei servizi e delle attrattive che la destinazione sanvitese intende proporre ai propri turisti nel resto della Provincia. Martedì 4 giugno un gruppo di operatori turistici invitati dal Comune e dall’AOTS, visiterà l’area protetta, per valutarne il potenziale attrattivo, nell’ottica di un progetto ampio di diversificazione e destagionalizzazione. Con i percorsi acrobatici in altezza tra gli alberi del Parco Avventura, immerso nello splendido sito naturale di Monte Bonifato, che custodisce l’immenso retaggio storico medievale della “Funtanazza” e i resti di un’antica necropoli, la riserva rappresenta una meta privilegiata che consente di coniugare sport, natura e divertimento. Il programma della giornata prevede un’escursione lungo i sentieri della riserva, la progressione lungo i percorsi acrobatici del Parco Avventura, la presentazione di discipline sportive tipiche del nord Europa e la degustazione di prodotti tipici locali nell’area attrezzata. Grazie alla rete che ha dato vita al progetto “vivilbosco”, da alcuni mesi è stato riattivato il Centro di Educazione Ambientale con i servizi di fruizione della Riserva: Parco Avventura, trekking, nordic walking – disciplina nata in Finlandia come metodo di allenamento estivo per lo sci di fondo e ormai diffusa in tutto il mondo – laboratori creativi, divulgativi e didattici, birdwatching e presto sarà attivo anche un gruppo orienteering. Tutte attività particolarmente amate dai turisti stranieri, ed apprezzate da un numero in costante crescita di appassionati locali. E che potrebbero fare veramente la differenza per la migliore fruizione in futuro della riserva.